Bentornati a scuola

Mi rivolgo a quei genitori che mandano i figli a scuola con chiarissimi sintomi di malessere, dalla febbre al vomito, pur di togliersi i figli di casa.

Chiaramente per chi lavora il discorso è diverso, ma a quelle care mamme tanto dedite alle uscite con l’amica, a dover fare le cose in casa senza “intralci”, tanto bisognose di staccare la spina almeno la mattina rivolgo il mio appello: ciucciatevi i vostri figli invece che mandarli a scuola nascondendo dietro la parola “dovere” per il bambino il vostro “diritto” alla mattinata libera.

 

A scuola da mia figlia sono più i bambini in preda a conati di vomito di quelli sani e quando la manifestazione avviene la mattina presto non mi si venga a dire che a casa stava bene.

 

Egoisti, nei confronti del prossimo e peggio nei confronti dei vostri figli.