Consegnato.com: la vostra residenza USA

 

Consegnato.com è un utile servizio che permette di vedervi recapitare al vostro indirizzo merce che non sarebbe altrimenti acquistabile al di fuori degli Stati Uniti. Vediamo in cosa consiste.

In molte occasioni capita di assistere a ritardi nella commercializzazione di oggetti, solitamente di natura elettronica, sul nostro continente e spesso questi ritardi aumentano per il territorio italiano. Gli USA e altri stati sono terreno privilegiato per il quale i produttori di telefonia, ad esempio, hanno un occhio di riguardo lasciando che i propri prodotti raggiungano prima il territorio d’oltre oceano per poi arrivare in Italia; in molti casi gli oggetti non arrivano nemmeno a vedere gli scaffali italiani ma le cose per il privato stanno cambiando.

 

Ammettiamo che siate patiti di tecnologia e che desideriate ardentemente un oggetto che arriverà in Italia solo alcune settimane dopo rispetto al territorio statunitense: consegnato.com è la soluzione.

In questi casi i siti di e-commerce applicano alcune restrizioni sulla spedizione; nel momento in cui inserirete un’indirizzo al di fuori degli Stati Uniti in fase di checkout, riceverete un messaggio di errore che vi informa dell’impossibilità di procedere con l’ordine di acquisto.

 

La registrazione sul sito www.consegnato.com vi fornisce un indirizzo virtuale presso cui farvi spedire la merce in modo che il controllo effettuato dallo shop virtuale abbia esito positivo.

 

In fase di iscrizione dovrete specificare semplicemente un nome utente ed un indirizzo di posta elettronica al quale verrà recapitata un’email nel giro di pochi secondi; all’interno troverete un link cliccando per confermare la prima fase di registrazione e sarete reindirizzati su consegnato.com.

Adesso dovrete inserire il vostro reale indirizzo italiano, nome, cognome, città, regione, CAP, recapito telefonico e infine la password di accesso al servizio. Una volta terminato vi verrà proposto un riepilogo con i vostri dati e sulla destra il vostro indirizzo sul suolo USA. A me, per esempio, è stata assegnata una residenza a Miami in Florida.

 

A questo punto potrete fare acquisti sul sito che preferite (Amazon, BestBuy, Tiger Direct etc…) registrandovi regolarmente ma ricordandovi di inserire come indirizzo di spedizione quello generato da consegnato.com. In fase di pagamento (checkout) ricordatevi che anche il billing address deve riportare l’indirizzo americano per non essere “scoperti”. Inoltre dovrete aggiungere il vostro nuovo indirizzo alla carta di credito, operazione da eseguire tramite la vostra banca o l’istituto che ha emesso la carta.

 

Un volta terminato il pagamento e avuta la conferma da parte del sito di e-commerce, il vostro pacco sarà spedito regolarmente all’indirizzo di consegnato.com; qui il personale del servizio lo “intercetterà” e, interrogando la banca dati degli iscritti, provvederà a “girarvi” il pacco al vostro reale indirizzo italiano.

 

Il costo non è alto e prevede per un pacco di due/tre chilogrammi un prezzo di 32 euro comprensivo di tasse di sdoganamento; vediamo un esempio acquistando un Apple iPad2 32Gb 3G:

705,00 euro in Italia

749,00$ su Amazon.com = 561,00 euro

Spedizione espressa USA 20 $ = 15,00 euro

Spedizione da consegnato.com di due Kg = 32,00 euro

TOTALE: 561+15+32=608 euro

Consigliamo di utilizzare comunque il preventivatore disponibile sul sito per avere un’idea sui prezzi e considerare che su acquisti superiori a 125€ verranno applicati tasse ed iva.

 

Testeremo personalmente il servizio e vi terremo informati sulla bontà dello stesso e su eventuali problemi.