eBay chiude a incantesimi e pozioni magiche

 

Che peccato! Il sito di aste più famoso al mondo ha deciso che da Settembre non saranno più pubblicabili inserzioni inerenti pozioni magiche, rituali vari, bamboline voodoo, filtri magici etc. Non sarà nemmeno più possibile vendere la “trasformazione in vampiro”. E ora come faccio?

 

Veramente: dove potrò reperire gli ingredienti per la pozione che mi permetta di impadronirmi della “numero 1”, la mitica monetina di Zio Paperone? Come potrò trovare qualcuno che possa esaudire il mio desiderio di diventare un vampiro?

 

Al di là di tutto, quello che mi stupisce è che tali discipline siano definite “religioni alternative” da utenti e praticanti.

 

Sul sito di aste venivano vendute anche bamboline voodoo da trafiggere con spilloni tanto più grossi quanto peggiore era il male che si voleva infliggere al prossimo; riti per “fare colpo” su altre persone o per allontanarle del tutto; ingredienti per la realizzazione di chissà quali filtri magici.

Ovviamente amuleti, collanine, tarocchi, letture del pensiero, contatto con i morti erano altri oggetti facilmente reperibili a prezzi, tra l’altro, non proprio popolari (per così dire).

 

Praticamente eBay era diventato una sorta di emittente locale cui assistere alla vendite di ambi e terni magici ma, data l’impossibilità di dimostrare la qualità dei servizi venduti, il sito ha deciso di chiudere la porta a questa tipologia di oggetti/servizi (leggasi anche fregature).