Nuovo Market per tablet: un errore di Google?

Nella serata del 4 Gennaio accedendo al market da tablet ho notato una strana lentezza nell’apertura; dopo poco mi è stato chiesto di accettare le nuove condizioni d’uso e ho pensato subito a un aggiornamento.

La schermata che si è presentata ai miei occhi ha confermato la supposizione ma lo stupore è stato ancora più grande quando sulla parte destra ho notato le voci “Libri”, “Video”, “Musica”.

Finalmente, ho pensato. Cliccandoci però il market non mi portava a nessuna ulteriore pagina restituendo un messaggio di errore secondo il quale il contenuto ricercato non era presente.

 

Ieri per tutto il giorno il market è stato praticamente irraggiungibile, o meglio: le front-page del market dal momento che alla lista applicazioni potevo accedere senza alcun problema.

 

In serata, invece, la pagina iniziale è tornata a essere la solita, priva quindi delle tre voci che tanto stupore avevano destato.

 

Molto probabilmente si è trattato di un errore di aggiornamento localizzato dal momento che Google ancora non ha stipulato accordi in Italia per la distribuzione di musica, libri e video online.

 

L’aspetto interessante è che il prezzo dei video partirà, quando disponibile, da € 1.99 per il noleggio con la possibilità di scarica il video per poi guardarlo in un altro momento. Mentre la musica assicura prezzi da € 0.49 a brano.

 

Nota dolente di tutto questo: le tre opzioni non saranno disponibili su dispositivi su cui sono stati acquisiti i diritti di root. A detta di Google questo dovrebbe essere dettato da necessità particolari a livello software per la gestione dei diritti.

 

Speriamo comunque che tali possibilità arrivino quanto prima anche in Italia.