India: una discutibile sentenza in tribunale

 

(ANSA) – NEW DELHI, 6 SET – Un giudice dello stato del Karnataka, nell’India centrale, ha detto che un marito ”puo’ picchiare la moglie purche’ guadagni bene e la mantenga” sollevando le proteste delle associazioni femministe e anche una protesta su Facebook. Al centro della bufera e’ il giudice K Bhakthavatsala che la scorsa settimana si e’ pronunciato contro una causa di divorzio presentata da una donna di Bangalore, il polo informatico indiano, che si lamentava di essere regolarmente presa a botte dal coniuge.

 

Un sentito complimento alla mentalità aperta, frutto di un pensiero all’avanguardia, con la quale si esprime un giudice indiano applicando una legge del paese.

 

E noi poi andiamo a stringere accordi politici ed economici con gente simile…

 

 

HACCP: questa sconosciuta

Chi di voi avrà avuto modo di lavorare a contatto con il cibo conoscerà la HACCP, l’attestato rilasciato dopo alcune ore di corso con relativo esame con il quale si certifica la propria abilità a lavorare in ambienti ad alto rischio igenico. Ciononostante, alcuni non fanno caso a quanto gli si prospetta davanti agli occhi quando si fanno alcuni acquisti.

Continue reading HACCP: questa sconosciuta

La RAI e il paese dei balocchi

Se vi dovessero chiedere di menzionare il servizio più inutile e mal gestito sapreste cosa rispondere? E se vi dovessero interrogare su quale sia la tassa peggiore da pagare? Non so voi, ma nel mio caso la risposta sarebbe assolutamente la stessa per entrambe le domande… e per decine di altre.

Continue reading La RAI e il paese dei balocchi

Apple aggiorna la garanzia per l’Italia

Alcune settimane fa avevamo riportato della multa imposta ad Apple per errata comunicazione delle regole di garanzia su territorio italiano; l’azienda adesso sta aggiornando confezioni ed opuscoli informativi e ha pubblicato sull’AppStore tutta la sentenza relativa, ma pare non essere d’accordo ed è pronta a ricorrere in appello.

Continue reading Apple aggiorna la garanzia per l’Italia