Domande da call center

 

Vi siete mai dovuti interfacciare con un call center? Quando avete un problema con la vostra ADSL ad esempio, o con il vostro cellulare, o con qualsiasi altro apparato che preveda nel contratto di acquisto un numero per ricevere assistenza telefonica… Bene, allora fate parte del club.

Continue reading Domande da call center

Yahoo Answers

Sicuramente un ottimo servizio ed un’ottima idea quella offerta da Yahoo con il sito Answers. Per chi non lo sapesse, è un portale presso il quale gli utenti registrati possono porre domande alle quali altri possono rispondere e guadagnare punti. E’ tutto oro quel che luccica?

 

Continue reading Yahoo Answers

Nati per lamentarsi (povera Samsung)

Ultimamente mi sono reso conto di una cosa che tende a colpire un po’ tutti gli essere umani, ma mi pare di notare una certa propensione soprattutto negli italiani, vuoi per le ultime vicissitudini vuoi per abitudine. Si lamentano tutti, di tutto, comunque.

 

 

Continue reading Nati per lamentarsi (povera Samsung)

Firenze: i biglietti elettronici sono serviti

Scordatevi il biglietto di cartone, scordatevi la corsa dal tabaccaio per comprarlo: d’ora in poi non avete più scuse se non quella di non saper spedire un SMS.

 

Firenze, grazie alla collaborazione di Ericsson, Vodafone, Tim, Wind e Tre è la prima città italiana a vantare la possibilità di acquistare il biglietto per i trasporti pubblici semplicemente inviando un SMS al numero 4880105. Una volta spedito sarà sufficiente attendere alcuni secondi per ricevere la conferma dell’acquisto da esibire al momento di eventuali controlli.

 

[adsenseyu1]

 

Il costo del servizio è legato al prezzo del biglietto pari a 1,20 euro cui sommare l’importo per l’invio del messaggio sms.

Inserendo nel messaggio il testo ATAF si riceverà un codice di conferma che sarà valido per 90 minuti e ci consentirà di salire indistintamente su autobus e tram.

 

Un plauso al sindaco Matteo Renzi che grazie anche alla sua giovane età dimostra spirito di iniziativa e, soprattutto, di rinnovamento all’interno di infrastrutture invariate da decenni nelle metodologie di fruizione; un altro esempio sono le fermate intelligenti sulle quali poter vedere i tempi di arrivo stimati per la linea di interesse e le fermate successive.

 

 

 

Il modem WiFi-3G in tasca ( – edited – )

Smartphone, InterNet key, tablet, NetBook, NoteBook sono tutti dispositivi che necessitano di una connessione al web, ma uno di loro può metterli tutti in rete a patto di scendere a un unico compromesso: che non vi accedano tutti assieme più di otto dispositivi contemporaneamente.

Continue reading Il modem WiFi-3G in tasca ( – edited – )