Un abbonamento per domarli tutti

Il 26 Aprile Adobe ha fatto le cose in grande presentando la nuova Creative Suite con una presentazione di quasi un’ ora in streaming e in italiano. La potete ancora vedere a questo indirizzo.

 

[adsenseyu1]

 

 

Ammetto di non essere stato molto attento alle comunicazioni riguardanti Creative Cloud dato che mi aspettavo fosse l’ennesimo servizio di sincronizzazione/disco online, anche un po’ costoso visti i concorrenti. Invece scopro che, oltre ai 20Gb di spazio, al servizio web fonts Typekit e al DPS per la pubblicazione digitale (non ancora disponibile), nell’abbonamento sono comprese le licenze d’uso di tutti i software della Creative Suite oltre a Muse ed Edge.

 

 

Per quanto riguarda il prezzo, Adobe non sembra avere le idee molto chiare: durante la presentazione è stato annunciato un costo di € 49,99 al mese per un abbonamento di 12 mesi. Il classico cambio 1:1 dal dollaro all’euro.

 

Andando sul sito adesso, il prezzo è magicamente cambiato in € 61,49. Verrebbe da pensare che l’errore derivi dal fatto che la slide per la presentazione sia stata preparata negli Stati Uniti. Lo spero dato l’orrendo “Tutto quello CHE i creativi hanno bisogno…”?!